MATERIALI E CARATTERISTICHE

.
CLASSIFICAZIONE CALZATURE

Le scarpe di sicurezza devono rispondere ai requisiti delle normative europee riguardanti i dispositivi di protezione individuali. La seguente classificazione è relativa ai prodotti realizzati secondo tali direttive e secondo gli standard europei CE EN 20345: 2011

S1: Puntale 200J/N 15000, proprietà antistatiche, tallone assorbente le sollecitazioni, suola resistente alle sostanze oleose e antiscivolo

S1P: Puntale 200J/N 15000, protezione contro i fori a 1100 N, proprietà antistatiche, tallone assor bente le sollecitazioni, suola resistente alle sostanze oleose e antiscivolo

S2: Puntale 200J/N 15000, proprietà antistatiche, tallone assorbente le sollecitazioni, suola resistente alle sostanze oleose e antiscivolo, resistente all’acqua per un minimo di 60 minuti.

S3: Puntale 200J/N 15000, protezione contro i fori a 1100 N, proprietà antistatiche, tallone assorbente le sollecitazioni, suola resistente alle sostante oleose e antiscivolo, suola con nervature, resistente all’acqua per un minimo di 60 minuti.

S4: Materiale con polimeri naturali e sintetici, puntale 200J/N 15000, proprietà antistatiche, tallone assorbente le sollecitazioni, suola resistente alle sostanze oleose e antiscivolo.

S5: Materiale con polimeri naturali e sintetici, puntale 200J/N 15000, protezione contro i fori a 1100 N, proprietà antistatiche, tallone assorbente le sollecitazioni, suola resistente alle sostanze oleose e antiscivolo.

HRO: Suola resistente al calore fino a +300°C

WRU: Tomaia resistente all’acqua fino a 60 minuti

WR: Calzatura impermeabile

 

 

 

Questa pagina utilizza cookies. Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina apposita. Continuare la navigazione significa accettare tutti i termini d'utilizzo dei cookies.